top of page

ESSENZA
del volto del
Ritratto/Cristo di Lecco
by prof. Rolando Bellini









"...Ma anche un voluto "non finito", anche l'esplicitazione di un sogno, di un desiderio, di una parola non detta e invece mormorata e trattenuta eppure salvifica, ....E' un effige lunare e solare, all'unisono, l'Uomo/Cristo di Lecco poiche' come la Luna riflette e come il Sole emana la luce disperdendola nella trama della carta a cui si ancora. Al tempo stesso, e' un lume dissonante rispetto a quelli, un lume immobile ma vibrante. L'essenza essente di questo volto sta, forse, nell'indicibile tremore suo richeggiante a suo modo l'incanto dell'indicibile tremore di una candela che irraggia luce nel mentre l'assorbe, la manifesta nel sottrarla donandole un respiro, un vibrante e sommesso respiro che accompagna - torniamo a dire del disegno nostro - il lucore degli occhi dell'effigiato, l'incantamento colmo di luce e di gioia segreta del suo sguardo, perduto in un altrove che ci e' precluso..."  


estratto della expertise dello storico critico d'arte prof. Rolando Bellini sul Ritratto/Cristo di Lecco

******

"...But also a desired "unfinished", also the clarification of a dream, of a desire, of a word not said and instead murmured and held back and yet salvific, ....It is a lunar and solar effigy, in unison, the Man/Christ of Lecco, as the Moon reflects and as the Sun emanates light, dispersing it in the texture of the paper to which it is anchored at the same time, is a dissonant light compared to those, an immobile light but vibrant. The essential essence of this face lies, perhaps, in its unspeakable tremor, which in its own way recalls the enchantment of the unspeakable tremor of a candle that radiates light as it absorbs it, manifests it by subtracting it, giving it a breath, a vibrant and subdued breath that accompanies - let's go back to talking about our drawing - the shine of the eyes of the depicted person, the enchantment full of light and secret joy of his gaze, lost in an elsewhere that is closed to us..."  


extract from the expertise of the historic art critic prof. Rolando Bellini on the Portrait/Christ of Lecco

Essenza del volto: Novità
001 - Autoritratto da giovane.jpg
bottom of page